Informativa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione e la fruizione dei servizi offerti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando in un punto qualsiasi dello schermo acconsenti all’uso dei cookie.

  

 

FORNITURA GRATUITA LIBRI DI TESTO A.S. 19-20  Circ.194 

LIBRI DI TESTO:  Libri di Testo a.s. 2019-2020

PROGRAMMI SVOLTI A.S. 18-19:  Programmi

DOMANDA DI MESSA A DISPOSIZIONE:  Domanda di messa a Disposizione

  

 

LICEO COREUTICO: Progetto PALCO-SCENICO

Sabato 15 giugno 2019 in una nuova location, il Teatro all’aperto del Liceo “L. Da Vinci”, si è tenuto lo spettacolo conclusivo del progetto Palco_ scenico sesta edizione che ha visto coinvolti gli studenti dell'indirizzo coreutico insieme con i loro insegnanti e coreografi, prof.ssa Daddato, prof. Grossi, prof.ssa Ventrice.

 

Lo spettacolo, che come di consueto conclude l'anno scolastico, ha avuto quest'anno il privilegio di inaugurare il cartellone degli eventi estivi promosso dall'Amministrazione comunale, rappresentata in platea dal vicesindaco Consiglio e dagli assessori Sasso e Spina.

Quasi tre ore di spettacolo: 80' minuti dedicati alle performances di danza classica, 40' alla danza contemporanea. 

Hanno aperto le danzatrici della prima e della quinta classe (piccole e grandi armoniosamente insieme), impegnate in una scelta di quadri, a cura della prof.ssa Daddato, della brillante e movimentata azione coreografica, storica, allegorica di Luigi Manzotti _Excelsior_, apoteosi della filosofia positivista e del trionfo della Scienza e della Civiltà sull'oscurantismo, ma anche invito alla fratellanza e all'amore.

Nel secondo atto è stata la volta dei danzatori delle classi seconda e terza , guidati dalla prof.ssa Ventrice. In costumi raffinatissimi (alcuni dei quali realizzati dagli studenti dell'indirizzo Moda dell'istituto superiore di secondo grado "Sergio Cosmai",) i danzatori hanno dato vita a momenti coreografici ispirati a stili diversi tratti da repertori più classici- è il caso del Giulietta e Romeo o del Flowers duet_- o suggeriti dalle note musicali di film anche recenti, come nel caso dell'omaggio a Leonardo da Vinci.
Nel terzo atto gli studenti di tutte le classi hanno interpretato la potente coreografia del prof. Grossi intitolata _Trilogia_, omaggio alle tre grandi forze che muovono l'uomo: il fato, l'evoluzione, la trasgressione. A chiudere lo spettacolo una coreografia sulle note di Malafemmena, ancora una volta firmata da Alessandro Grossi che ha portato in scena le sole danzatrici di quinta classe in un audace accostamento tra le note di una delle canzoni più classiche del repertorio napoletano e le evoluzioni della tecnica della danza contemporanea.

Protagonisti assoluti dello spettacolo gli studenti: su di loro e per loro sono state impegnate energie affinché potessero realizzare il sogno di esprimersi con il linguaggio del corpo.
Dopo un anno di lavoro, di sacrifici, di traguardi importanti, gli studenti del Liceo Coreutico Statale LDV hanno dato prova del loro impegno, delle loro potenzialità e attitudini attraverso l’arte della danza.

Il pubblico ha apprezzato a più riprese i lavori firmati dai tre docenti, ammaliato dalle luci, dalle scenografie, dalla grazia e dall'energia dei danzatori, consapevole che il palcoscenico per gli studenti dell'indirizzo coreutico resta il solo luogo deputato per dimostrare il lavoro didattico ed artistico.

Informazioni aggiuntive